ESTATE 2021 A SAINT-BARTHÉLEMY

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria non abbiamo mai fermato le nostre attività di ricerca scientifica, trasferimento tecnologico, didattica e divulgazione. Queste ultime sono state trasferite online, perché le iniziative in presenza hanno subito uno stop forzato. Nonostante le tante incertezze e una situazione ancora delicata, per mesi abbiamo lavorato ad una riapertura in grande stile, confidando che la stagione estiva, come già lo scorso anno, ci permettesse di accogliere i visitatori a Saint-Barthélemy.

E così è! Da venerdì 25 giugno fino a sabato 28 agosto 2021 proponiamo dal martedì al sabato tre spettacoli pomeridiani al Planetario e visite guidate notturne in Osservatorio Astronomico nel primo e finora unico Starlight Stellar Park in Italia, riconosciuto dall’UNESCO.

È obbligatoria la prenotazione online entro la mezzanotte del giorno precedente la visita di interesse, qui per il Planetario e qui per l’Osservatorio Astronomico. Chi acquista un biglietto di un qualsiasi spettacolo al Planetario e il biglietto per la visita guidata notturna nella stessa data riceverà in omaggio un buono sconto del 10% da usare nel nostro Astroshop entro il 31 dicembre 2022. Ciascun buono sconto può essere utilizzato solo una volta e non può essere cumulato con altri buoni sconto o offerte.

Ricordiamo che il sistema di proiezione digitale del Planetario è stato completamente rinnovato grazie al Progetto europeo transfrontaliero Interreg ALCOTRA “EXO/ECO”. Volete un assaggio? Ecco un breve video: immaginate di proiettarlo attorno a voi, a 360°, e avrete la sensazione di viaggiare davvero nello spazio come se foste a cavalcioni di una sonda!

Organizzeremo il 7° Asteroid Day, martedì 30 giugno, e la 18a edizione della Scuola estiva di astronomia, da lunedì 12 a venerdì 16 luglio, dedicata all’astrobiologia. Non mancheranno le serate delle ‘stelle cadenti’ per Etoiles et musique, da martedì 10 a venerdì 13 agosto, e il gran finale della stagione estiva con il ritorno dello Star Party a Saint-Barthélemy di cui vogliamo finalmente celebrare la 29a edizione, da venerdì 3 a domenica 5 settembre.

Le iniziative si tengono nel rispetto delle indicazioni degli organi competenti per il contenimento della pandemia COVID-19. I partecipanti devono rispettare le norme in vigore sul distanziamento interpersonale, l’igienizzazione delle mani e l’utilizzo delle mascherine.

Questo è il programma al quale non abbiamo mai smesso di lavorare. Dipende anche dal contributo responsabile di ognuno di noi se, per tutta l’estate, ci saranno le condizioni per tornare a vegliare insieme “le stelle vivide nei pelaghi del cielo”, come ha scritto il ‘poeta notturno’ Dino Campana nei suoi Canti orfici.

Per essere tempestivamente informati sulle modalità di partecipazione a queste ed altre iniziative, invitiamo a visitare il sito web e a iscriversi alla nostra newsletter. Potete inoltre seguirci sui nostri canali social: Facebook, Instagram, Twitter e YouTube.

Nus, 4 maggio 2021 – articolo aggiornato il 14 giugno 2021

 

 
Immagine: il comprensorio di Lignan, primo e finora unico Starlight Stellar Park in Italia, che ospita l’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta (cupole bianche a sinistra) e il Planetario di Lignan (cupola grigia a destra).
Credit: Paolo Rey/Regione Autonoma Valle d’Aosta per il Progetto transfrontaliero Interreg ALCOTRA «EXO/ECO» realizzato con fondi europei.