*Una collaborazione Edu INAF, Europlanet e Fondazione C. Fillietroz-ONLUS*

OLIMPIADI SPAZIALI

OGNI SABATO DAL 10 LUGLIO AL 7 AGOSTO 2021 SU WEB E SOCIAL

Siamo contenti di annunciare una grande iniziativa di divulgazione ispirata alla XXXII Olimpiade di Tokyo 2020: le Olimpiadi Spaziali proposte da Edu INAF, il magazine di didattica e divulgazione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, in collaborazione con il progetto Europlanet e il nostro centro di ricerca e cultura scientifica, per parlare insieme di sport in modo spaziale!
 

Gli articoli saranno pubblicati sui canali web e social di Edu INAF e OAVdA ogni sabato mattina dal 10 luglio al 7 agosto. Se gli sport terrestri vi sembrano ormai troppo semplici, seguiteci in questa avventura nel Sistema Solare, immaginando con noi come sarebbe correre sulla Stazione Spaziale Internazionale, giocare a calcio su Marte, calciare un pallone sulla Luna o tuffarsi nei mari di Titano. Partecipate sui social di Edu INAF, rispondendo alle domande del quiz, raccontando qual è il vostro sport preferito e su quale pianeta vorreste praticarlo, inviando dei selfie da veri “sportivi extraterrestri” scattando una foto mentre fate sport nel cosmo grazie all’app NASA Selfies e taggando Edu INAF e OAVdA. Il progetto Olimpiadi Spaziali nasce da un’idea di Andrea Bernagozzi, Fabio Nottebella, Luca Piantino per l’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta (OAVdA).

Il team è composto da:
Autori: Marco Castellani, Federica Duras, Livia Giacomini, Claudia Mignone (Edu INAF) in collaborazione con Andrea Bernagozzi, Fabio Nottebella, Luca Piantino (OAVdA)
Campagna social: Laura Barbalini, Federica Duras, Gianluigi Filippelli, Giulia Mantovani, Claudia Mignone (Edu INAF)
Animazioni: Federica Duras (Edu INAF)
Logo e grafica: Laura Barbalini (Edu INAF)

Clicca qui per la landing page dell’iniziativa sul sito di Edu INAF.

Sabato 10 luglio: Sport fuori dal mondo

Sabato 17 luglio: Campioni lunari!

Sabato 24 luglio: Olimpionici su Marte

Sabato 31 luglio: Nuotando tra le lune

 

Il trailer dell’iniziativa Olimpiadi Spaziali.